Consulenza alle comunità migranti

Nuovo progetto di ACLI Servizi Ticino (AST): una consulenza alle comunità migranti Dall’ottobre 2018 l’associazione ACLI Servizi Ticino ha sottoscritto un contratto di prestazione con il Dipartimento delle Istituzioni con lo scopo di offrire una consulenza mirata alle comunità di migranti che risiedono nel nostro Paese e realizzare gli obiettivi strategici previsti nel Programma di…

Formazione dirigenti delle ACLI in Svizzera

Non esiste praticamente settore del Movimento che non abbia la necessità di “formare quadri ed operatori che siano motivati e competenti rispetto al campo di impegno, ma anche soggetti attivi e responsabili di fronte alla ricerca e agli obiettivi politici del movimento”. Per risolvere questo problema non è pensabile una formazione diluita, parziale, “una tantum”,…

Asilo nido bilingue

Il 7 gennaio 2008, l’ENAIP Svizzera ha aperto le porte del suo primo asilo bilingue tedesco-italiano rivolto a bambini di tutte le nazionalità. La struttura, situata a pochi passi dalla stazione di Zurigo-Altstetten, è moderna e confortevole, con ampi e luminosi spazi separati a seconda delle necessità dei bambini, che vanno dai 2 mesi all’età…

CENTRO BETHLEHEM

CENTRO BETHLEHEMMENSA SOCIALE DI LUGANOA PORZA (ZONA RESEGA) Nella fase d’avvio, è stato posto sotto la responsabilità del Circolo ACLI di Lugano. Dal 1° gennaio 2013, tale responsabilità è stata trasferita alla nuova Associazione ACLI Servizi Ticino (ente umanitario senza scopo di lucro iscritta nel Registro di commercio cantonale con sede a Lugano). Dal 1°…

Coordinamento donne ACLI Svizzera

Il Coordinamento donne ACLI della Svizzera dà visibilità alla presenza femminile sia nel contesto associativo sia in quello sociale e promuove le competenze e i percorsi di assunzione di responsabilità femminili. La presenza delle donne nelle Acli costituisce un filo rosso costante nella loro storia fin dalle origini, nella cornice dell’emancipazione culturale, sociale e politica…

Giovani delle ACLI

I Giovani delle ACLI promuovono l’aggregazione dei giovani al di sotto dei trentadue anni con percorsi di educazione e formazione alla politica, all’impegno civile e alla cittadinanza attiva.Dopo un periodo di transizione, il modello organizzativo è in corso di affinamento e vuole estendere l’impegno sui territori cantonali con i gruppi che possono coincidere con un…